«Chiedo subito l'autonomia A cominciare dalla sanità»

Il governatore: «I francesi? Alle loro aziende serve la Lombardia»

Giornata romana per il presidente della Lombardia Attilio Fontana che ha incontrato a Roma il ministra per gli Affari Regionali Erika Stefani parlando di autonomia, dopo aver visto a Palazzo Lombardia l'ambasciatore francese Christian Masset. «Ci siamo concentrati sugli interessi della Regione e degli imprenditori francesi- ha spiegato il gevernatore- Vogliamo collaborare: loro vogliono stare con le loro aziende sul nostro territorio». La visita è servita per attenuare la linea dura del governo? «Non mi sembra una linea dura, ma rispettosa delle necessità del Paese: difendere i confini è un dovere. È una fermezza che nessun governo in precedenza ha avuto. Ma la fermezza è cosa diversa dalla durezza».