Chiusi i Magazzini generali troppa gente alla sera gay

Il locale milanese «Magazzini Generali» è stato sottoposto a sequestro per la violazione di alcune norme scoperte durante un controllo avvenuto sabato notte in via Pietrasanta. Gli agenti del nucleo di polizia amministrativa hanno «accertato nuovamente» il superamento del numero di persone consentite (fissato a 800 e risultate essere invece di 1100), la presenza di transenne davanti alle uscite di emergenza e l'ostruzione degli scivoli per disabili. Per la cronaca all' interno della nota discoteca era in corso l'evento clou della settimana, ovvero un gay party, con entrata gratuita.