«Cie e caserme ai rom? Diventeranno fortini di illegalità»

«No alla trasformazione del Cie in centro di accoglienza». Forza Italia contesta l'annuncio dell'assessore alla Sicurezza Marco Granelli che ha chiesto al prefetto Tronca di fare pressing sul governo perché trasformi il Cie in un centro di accoglienza. «Non se ne parla - tuona Fabrizio de Pasquale, consigliere di Fi - la legge Bossi Fini è ancora in vigore e l'unico modo per dissuadere le migliaia di persone che ogni giorno cercano di venire a Milano è sapere che esiste un centro di espulsione». A gennaio il centro di via Corelli è stato chiuso per lavori di ristrutturazione dopo una serie di incendi dolosi e dovrebbe riaprire a febbraio. A luglio si aprirà il semestre italiano di presidenza Ue, per non parlare di Expo e «non possiamo presentare ai visitatori una città con tutti i campi abusivi» ha spiegato Granelli durante la visita del ministro Kyenge. Il Comune sta lavorando per «avere» le caserme di viale Suzzani e Forze Armate e trasformarle in centri di accoglienza.

Commenti

Giorgio5819

Mar, 21/01/2014 - 13:59

Il lato positivo della porcata in questione sarebbe il poterli trovare quando devi recuperare quello che ti hanno sottratto dall'appartamento.