Cinisello, litiga con il fidanzato e beve alcol denaturato: è grave

Due donne ieri pomeriggio hanno tentato il suicidio. La prima, Barbara B., 39 anni, poco prima delle 15, stava litigando animatamente con il fidanzato all'interno del Centro commerciale «La Fontana» in via De Amicis a Cinisello Balsamo. Al culmine del diverbio, sotto gli occhi allibiti del compagno, la donna ha afferrato una bottiglia di alcol etilico denaturato (quello rosa) e si è messa a ingurgitarlo, quindi è stramazzata al suolo davanti allo stupore della folla che il sabato pomeriggio fa compere al centro. Sul posto sono intervenuti i soccorsi e i carabinieri di Cinisello. Ora la donna è ricoverata in gravi condizioni e prognosi riservata all'ospedale Bassini. Sempre in rianimazione in lotta contro la morte, ma al San Raffaele, c'è una ragazza cinese di 22 anni che sempre ieri, alle 14.15, si è lanciata da un balcone del quarto piano di uno stabile di via Cogne, a Quarto Oggiaro. Sul posto la polizia.