Comunali, tutti i nomi in corsa

Da Rho a San Giuliano si eleggono 23 sindaci: ecco accordi e nodi tra Forza Italia e Lega

Milano e gli altri. Sono 23 i Comuni della città metropolitana milanese che andranno al voto da qui a tre mesi (la data del primo sembra che sarà fissata al 5 giugno, con ballottaggio il 19 per i Comuni con più di 15mila abitanti). E il centrodestra si prepara a una battaglia all'ultimo voto, per conquistare quanti più sindaci possibile.Oltre al capoluogo regionale, che ovviamente riveste un ruolo nazionale di prim'ordine, andranno al voto anche: Buscate, Cambiago, Carugate, Cassano d'Adda, Cassinetta di Lugagnano, Cerro al Lambro, Corbetta, Dairago, Inzago, Mediglia, Nerviano, Peschiera Borromeo, Pessano con Bornago, Pioltello, Pozzo d'Adda, Rho, Robecchetto con Induno, Rosate, San Giuliano Milanese, Turbigo, Villa Cortese, Vittuone. Nel centrodestra, Forza Italia, Lega e alleati sono al lavoro per arrivare a candidature unitarie. E in molti casi sono arrivati all'accordo.