Il Comune lancia AiutaMi, raccolta fondi per aiutare i poveri (non solo a Natale)

Palazzo Marino ha aperto un conto e creato una campagna di affissioni in metropolitana, biblioteche, centri anziani e Facebook al via da oggi per trovare soldi da investire sul Welfare. Il simbolo è un cuore grande, «come quello dei milanesi» è l'auspicio dell'amministrazione a corto di fondi

Un cuore grande, come quello (ci sperano) dei milanesi. Compare in primo piano nei cinque diversi poster con l'invito a donare fondi per i poveri e il messaggio: «Se aiuti loro, aiuti tutti». É la nuova campagna di solidarietà «AiutaMi» promossa dal Comune di Milano e Coop Lombardia, che ha contribuito alla creazione e alla stampa di manifesti e locandine. Le offerte andranno direttamente sul fondo per il sostegno al reddito creato da Palazzo Marino. La campagna comparirà da oggi sulle pagine Facebook di Comune e Coop e dalla prossima settimana in tutta la città, dalle metropolitane ai centri di aggregazione nelle zone alle biblioteche. Coop Lombardia in occasione del Natale ha regalato all'amministrazione anche mille panettoni che sono stati donati ad anziani, comunità di minori e centri diurni per disabili. La raccolta fondi precisa l'assessore al Welgare Piefrancesco Majorino «è un progetto su cui lavoriamo da mesi e che con la collaborazione bbiamo potuto realizzare a costo zero. L'apporto dei privati ai progetti di Welfare e oggi più che mai necessario. Fino ad oggi proprio attraverso la sinergia con gli sponsor abbiamo realizzato interventi e iniziative per circa 2 milioni». Il presidente di Coop Lombardia Guido Galardi ricorda tra l'altro che da tempo «grazie al progetto "Buon Fine" consegniamo a onlus tonnellate di prodotti vicini alla scadenza, o in confezioni ammaccate, buoni ma non vendibili, che consentono di offrire un pasto decoroso ai tanti che sempre più, purtroppo, sono in difficoltà economiche». Il conto corrente della campagna «AiutaMI» su cui i privati possono effettuare dei versamenti è Banca Intesa San Paolo agenzia C.so Garibaldi Intestato a Comune di Milano Emergenza Anziani C/C 203061-11 IBAN IT06U0306909441000020306111.