Il Comune sposa il piano dei No Canal

Interramento del canale lungo il percorso nel parco di Trenno, salvi quasi tutti gli alberi, bonifica integrale dell'area di via Quarenghi: sulle principali richieste dei comitati No canal sul progetto delle Vie d'Acqua c'è la risposta positiva della società Expo e dell'amministrazione comunale. È arrivata ieri in un incontro dei rappresentanti dei cittadini, del consiglio di Zona 8 e di Italia Nostra con i due delegati del commissario unico per Expo, Gianni Confalonieri e Antonio Acerbo. La proposta, giunta da Expo, è di un interramento quasi totale (resterebbe a vista solo un breve tratto) del contestato percorso all'interno del Parco di Trenno, una modifica che per i comitati «riduce l'impatto ambientale e salva gli alberi».