IL CONSIGLIOIl Codacons: «Diffidare dei ribassi che superano il 50%»

Per il Codacons il 65% dei negozianti milanesi di abbigliamento e calzature ha già anticipato i saldi. Una percentuale destinata a salire nei prossimi giorni. «Si tratta dell'ennesima dimostrazione di quanto sia anacronistico e ridicolo che le regioni debbano ancora fissare ogni anno le date dei saldi invece di lasciarle alla libera scelta di ogni singolo negoziante» ha dettoil presidente del Codacons Marco Donzelli.
Che a proposito di saldi invita a stare attenti, diffidare da sconti superiori al 50%, conservare lo scontrino e andare al Codacons «se avete preso una fregatura».