Corpi stesi davanti al Duomo per ricordare le vittime in Siria

Corpi stesi a terra. Corpi coperti da lenzuoli bianchi. Rappresentazione di quanto sta accadendo al di là del Mediterraneo. Il flash mob è andato in scena ieri pomeriggio davanti al Duomo. Decine e decine di persone hanno voluto ricordare in questo modo le molte vittime dell'opposizione siriana uccise con armi chimiche dagli uomini del regime di Assad. e poi un cartello. «Mille e703 civili uccisi in una notte non bastano per indignare il mondo?».