Tra cortili, fotografia e cibo

I gioielli nascosti di Milano oggi diventano un po' meno segreti. Stiamo parlando dei cortili, autentiche perle, spesso inaccessibili ai milanesi e non solo. Nel Quadrilatero della moda, palazzi ricchi di storia aprirano i loro scrigni fatti di corti affrescate e giardini lussureggianti. Dalle 10 alle 18 si potrà entrare e curiosare in alcuni degli stabili più belli di via Borgonuovo, tra Palazzo Orsini e Casa Recalcati, tra Casa Bigli, Casa Valerio, Casa Sioli e Palazzo Landriani.
La primavera renderà tutto più bello e colorato non solo perché il meteo autorizza l'ottimismo, ma soprattutto perché la vegetazione che arricchisce gli interni sarà nella sua fase di rigoglio e sbocciatura. Neoclassicismo e Belle Epoque introducono poi verso Brera dove Casa Ajroldi e l'elegante Palazzo di Brera con il vicino oroto botanico si rivelano sempre una gustosa sorpresa. Alcuni cortili saranno allietati da un intrattenimento musicale, organizzato dagli allievi della Civica scuola di musica con un concerto finale previsto per le 17, in cui Carlo De Martini dirigerà brani di Banchieri, Schultz e Brahms.
Chi invece ama l'arte della fotografia potrà entrare nel Superstudio Più di via Tortona 27 dove si tiene «Mia Fair», Milan image of art, una prestigiosa mostra di scatti di oltre 200 espositori tra galleria, fotografi indipendenti, editori specializzati italiani e stranieri che presentano artisti già affermati accanto a giovani talenti. Saranno anche assegnati alcuni prestigiosi riconoscimenti nell'ambito di concorsi o in selezioni a giudizio di giurie specializzate. Anche la Mia avrà un angolo riservato alla musica con la partecipazione della cantante pop Irene Grandi.
Una domenica a sfondo enogastronomico è in programma invece alle porte della città, a Cassinetta di Lugagnano, rinomata per i suoi lussuosi e apprezzati ristoranti. Il vecchio borgo e le ville patrizie ospiteranno un mercato di prodotti tipici e vini pregiati dell'Oltrepò, Lomellina, Monferrato e Val Tidone. Non mancheranno degustazioni di birre artigianali e prosciutti del Biellese, ma ci sarà un po' di tutto. Salame di Varzi, patè d'oca, salse, miele, funghi, formaggi, pasta fresca. Per i più golosi non mancheranno leccornie come le creme specifiche per torte e gelati oltre a dolciumi poco diffusi.
Nella vicina piazza Negri saranno di scena invece i fiori e nella giornata di oggi chi lo vorrà potrà anche salire sul battello che naviga il Naviglio tra Robecco e Cassinetta con partenze alle 15, 16.05, 17.10 e 18.15. L'imbarcadero è tra i fiori di piazza Negri. Cibo protagonista anche alla Certosa di Pavia, mentre al vivere country è dedicata l'esposizione allestita a Villa Castelbarco a Vaprio d'Adda, dal titolo «Bucolica», aperta dalle 10 alle 19. Prodotti di artigianato e produzione creativa nel rispetto della natura saranno sotto gli occhi dei visitatori. Chi invece ama gli animali potrà far rotta all'«Oasi Lipu» a Cesano Maderno, dove - alle 15 - parte un'escursione guidata alla riserva, per ammirare le varie specie di flora e fauna.