"Così svaligiamo le vostre case". Ecco il codice della banda georgiana

Il capo, un italiano, sceglieva gli appartamenti da colpire. Poi entrava in azione la banda. Durante una fuga avevano anche tentato di investire gli agenti

Un croato di 44 anni, due serbi di 38 e 24 anni, e due georgiani di 38 e 51 anni. Ques'ultimo era detto "Il Dottore". È la banda di ladri georgiani che da mesi stava mettendo a segno importanti colpi in appartamenti milanesi. Le indagini, condotte dalla Polizia, sono iniziate a seguito di un furto commesso in un appartamento in via Vittor Pisani dove avevano dimenticato il cellulare. Il bottino era stato di circa 200mila euro. Dallo smartphone è stato possibile risalire ad altri numeri di telefono e alle persone arrestate.

Senza intercettazioni, la polizia ha individuato il capo della banda che è stato arrestato sabato scorso. Si tratta di Dino Gavazzeni, 44enne incensurato croato residente a Bardelli, nella provincia di Varese dove gestisce una regolare attivitá nel mondo delle slot-machine dei bar. L'uomo aveva numerosi collaboratori di cui usufruiva. La svolta nelle indagini c'è stata il 29 ottobre 2016 con l'intervento della polizia per un furto in appartamento in via Forze Armate, a Milano in cui i ladri in fuga avevano cercato di investire anche alcuni agenti ed erano stati arrestati per tentato omicidio. Gli episodi finora contestati alla banda sono sette, commessi da luglio a ottobre 2016: tutti a Milano tranne uno, a ottobre, nel vicentino. Nell'episodio del 29 luglio in via Baruffino la domestica della casa era stata legata e immobilizzata, incappucciata e minacciata di morte. La refurtiva per ogni colpo era di alto valore, in parte è stata recuperata e sono stati trovati orologi e gioielli di valore.

Le indagini della Settima sezione dell’Ufficio prevenzione generale diretto da Maria José Falcicchia, come riporta il Corriere della Sera, hanno potuto dimostrare che la banda usava "telefonini-citofono" per architettare i propri colpi. Si tratta di "apparecchi da 20/30 euro, datati, coi servizi essenziali (chiamare e rispondere), acquistati e intestati a prestanome, utilizzati per poche ore (l'immediata vigilia di un 'colpo') e subito buttati". Uno di questi cellulari è stato, appunto, dimenticato nell'appartamento in via Vittor Pisani al termine di un colpo. Nell'agenda c'era solo un numero ugualmente intestato a un altro prestanome. Ma, attraverso le "celle" di questi apparecchi, gli investigatori sono riusciti a censire "le zone e i tempi di comparizione" a Milano e, quindi, a estendere la "rete" ad altri numeri arivando così a un iPhone4 "regolarmente acquistato da un georgiano" che è così "finito sotto pedinamento".

Commenti

Marcello.508

Mar, 25/07/2017 - 10:21

Alla fine che condanna riceveranno? Vediamo..

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 25/07/2017 - 10:23

Serbi,croati,georgiani,albanesi,rumeni,kosovari tutta brava gente. Ho dimenticato qualcuno?

Boxster65

Mar, 25/07/2017 - 11:12

Bene dopo tutte queste indagini e questa fatica fatta per arrestarli attendiamo la sentenza del togato minus habens di turno che li scarcererà immediatamente con il seguente dispositivo di sentenza: " trattasi di Risorse esercitanti l'attività economica di furto con scasso in appartamenti. Trattandosi di attività soggetta a forte stagionalità, con picco di lavoro nell'imminente mese di agosto, si dispone l'immediata scarcerazione, al fine di non far perdere alle suddette Risorse la maggior parte degli introiti annui. Sono Risorse, devono lavorare per pagarci la Pensione!... così è disposto...."

mariod6

Mar, 25/07/2017 - 11:21

Vediamo quale magistrato li rimetterà fuori con obbligo di firma e di verifica della pulizia delle unghie. E i soldi ai derubati, dopo, li restituisce lui ??

gneo58

Mar, 25/07/2017 - 12:22

si MBFERMO ad esempio gli Zingari.

piero calca

Mar, 25/07/2017 - 12:58

Non dovrebbero nemmeno metterli in galera : è tutta colpa della società , della CIA e di Trump.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mar, 25/07/2017 - 13:02

mbfemo si hai dimenticato Elkid, il tritatore di gonadi altrui e che proviene da quelle zone che hai citato

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 25/07/2017 - 13:04

risorse delle zecche rosse con il lascia passare alla delinquenza

pilandi

Mar, 25/07/2017 - 13:53

@mbferno si, gli italiani. Non abbiamo niente da imparare da nessuno.

Una-mattina-mi-...

Mar, 25/07/2017 - 13:58

TEMO VERRA' APPLICATA LA TERRIBILE DENUNCIA A PIEDE LIBERO, TERRORE DI TUTTE LE ORDE DI PREDONI-LADRONI CHE SGUAZZANO PER L'ITALIA FUORI CONTROLLO

levy

Mar, 25/07/2017 - 15:07

Il miglior antidoto contro gli svaligiatori: riceverli con un revolver calibro 357. Amen.

Boxster65

Mar, 25/07/2017 - 15:15

@Una-mattina-mi-...ore 13.58... mi sia consentita la battuta, nel caso delle preziose Risorse in questione più che la "denuncia a piede libero" verrà applicata la "denuncia a piede di porco".

Divoll

Mar, 25/07/2017 - 16:45

ESPULSIONE !!! Provino a delinquere altrove.

routier

Mar, 25/07/2017 - 17:11

Dati i numerosi precedenti è possibile ipotizzare la condanna: AI DOMICILIARI CON OBBLIGO DI FIRMA. Sai che deterrente per gli emulatori? Ma l'Italia non era conosciuta come patria del diritto? Il "vulneratus ante omnia reficiendus" che fine ha fatto?

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mar, 25/07/2017 - 17:54

^*@*^ per tutta la feccia del mondo l'Italia è CASA

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 25/07/2017 - 18:46

In assenza dell'Elpirl e arrivato il PIRLANI delle 13e53, con la sua STUPIDATA QUOTIDIANA.Carissimo proprio perche non abbiamo da imparare da nessuno, non si riesce a capire come i tuoi KOMPAGNI, continuino ad ostinarsi ad IMPORTARNE mille al giorno da 4 anni di sti LADRONI, essendo che ne abbiamo gia abbastanza dei nostri. AMEN.

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Mar, 25/07/2017 - 18:46

Sogno un paese , dove una volta arrestati questi schifosi , li si leghi mani e piedi e li si gettino in fossa, per poi ricoprire. Il tutto correlato da video postato sul sito governativo , con il titolo. "cosi' ci liberiamo dei ratti".

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mar, 25/07/2017 - 19:26

Se entrano in casa mia gli scarico un bel po' di pallettoni, poi sarà quel che sarà, intanto loro saranno a rimirar le radici delle piante dal basso. quando ce vo' , ce vo' !

Ritratto di Vogelspinnen-ChrisLXXIX

Vogelspinnen-Ch...

Mar, 25/07/2017 - 19:26

Tutte queste cose succedono, purtroppo, perchè manca ancora più Unione Europea, Euro, NATO. Ci vuole più accoglienza e integrazione (a cassa continua) di Africani pronti a pagare le pensioni agli Italiani appena sbarcati. Ci vuole lo Ius Soli, ma anche più aperture verso l'Islam (religione di Pace, saggezza, armonia). Ci vuole più gender nelle scuole, Gay Prides e diritti alla comunità LGBT. Ci vogliono più diritti per la comunità ROM (da secoli vittima di turpe e fasullo pregiudizio). Ci vuole, in sostanza, un paese Italia più politicamente corretto, plurale, multiculturale ecc

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mar, 25/07/2017 - 19:31

^°@°^ Risolvere il problema della delinquenza in Italia o quantomeno arginarla efficacemente ?!?!?! Ma neanche a parlarne, nemmeno per sogno è sufficiente dagli nomignoli rassicuranti, fino a qualche anno fa, prima dell'invasione, la delinquenza generica veniva chiamata MICROCRIMINALITÀ (state tranquilli niente di preoccupante è solo MICROCRIMINALITÀ) ora per rassicurarci ancora di più li chiamano RISORSE.

lento

Mar, 25/07/2017 - 19:38

Ammazziamoli tutti.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 25/07/2017 - 20:49

georgiani!? Chiamate Dango!

Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Mar, 25/07/2017 - 21:15

Condanna ? Quale condanna..........patteggeranno e al massimo prenderanno 8 mesi ! Pena sospesa ovviamente..........

LOUITALY

Mer, 26/07/2017 - 08:02

Come mai cittadini georgiani extra UE sono in Italia? Con quale permesso? Perché non vengono condannati ed espulsi a scontare la pena in Georgia? Il lavoro degli investigatori sarebbe gettato alle ortiche se non fosse così .. I furti in appartamento sono crimini contro i diritti umani

Ritratto di frank60

frank60

Mer, 26/07/2017 - 08:12

Una bella denucia a piede libero?

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 26/07/2017 - 08:51

C'è da dire che l'UE e i trattati di Shenghen hanno permesso la libera circolazione in Europa (e IN ITALIA) di un sacco di bella gente di cui si sentiva la mancanza (o forse no).

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 26/07/2017 - 09:41

Visto l'indegna situazione e latitanza delle istituzioni esiste un solo modo per risolvere il problema. Sotterrare questa marmaglia dell'est per direttissima.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 26/07/2017 - 11:26

@mbferno Si l'italiano a capo della banda ma tu oltre ai titoli non ce la fai proprio ad arrivare vero?

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 26/07/2017 - 11:34

@Divoll Ottima idea, uno in Croazia (a un'ora di macchina dall'Italia) altri due in Serbia (devono allungare giusto un altro paio d'ore). Farebbero giusto un po' più di fatica i due georgiani. Non servono né leggi né pene più sapere, basterebbe la certezza dell'applicazione di quelle che già ci sono e certi business diventerebbero molto meno appetibili. Anche mandarli a riempire con la pala l'inutile buco in Val di Susa sarebbe utile.