Darsena non stop tra musica, teatro e regate

Dal jazz ai Cantamilano ma anche corsi di canoa e sfide di voga

Milano rende omaggio ai 70 anni della Repubblica con un fine settimana di festa nel luogo simbolo della città post Expo, la Darsena. Sabato e domenica dalle 10 alle 23, il rinnovato porto di Milano e le vie lungo i Navigli si trasformeranno in spazi dedicati al divertimento per adulti e bambini tra spettacoli teatrali e musicali e tutto il piacere dello sport e delle suggestive gite in battello. Una non stop di sport, musica e spettacolo resa possibile grazie alla collaborazione tra Comune di Milano e Navigli Lombardi. Ricco il programma di appuntamenti e iniziative che permetterà di cimentarsi con canoe, sup, barche a vela, rafting, regate e avvincenti sfide all'ultimo colpo di voga, nonché mini tour di navigazione in darsena (solo su prenotazione), competizioni in acqua su Dragon boat e Vichinga oltre a insoliti flash mob ed esibizioni con i simpatici cani da salvataggio.

Il tutto sarà accompagnato da una variegata offerta musicale che spazierà dalla tradizione popolare meneghina, con Roberto Marelli e i CantaMilano, le inconfondibili note delle jazz band nate lungo il naviglio sino alla world music dell'Orchestra dei Popoli che, unendo formazioni classiche e sonorità etniche, dà vita a brani e musiche originali che si ispirano al mondo. Si potrà anche assistere a numerose performance sull'acqua, nuoto pinnato e avvincenti sfide di modellismo nautico.

La scoperta delle emozioni degli sport acquatici è resa possibile grazie alle collaborazioni con Canottieri San Cristoforo, Olona, Milano e all'A.N.M.I, Associazione Nazionale Marinai d'Italia che organizzeranno corsi di approccio alla navigazione in barca a vela.

Quest'anno, per la prima volta, spazio alla creatività e alla cultura popolare con i Tappetari di Camaiore che rinnoveranno in Darsena la tradizione secolare dei Tappeti di Segatura realizzati con segatura colorata. Spazio anche a tutti gli amanti dell'arte grazie all'installazione artistico-scientifica «Un nuovo paesaggio nutre il viandante». Riflessi (con-scrittura) della città a-venire di Paolo Ferrari. 17 opere di grandi dimensioni all'esterno del Mercato coperto della Darsena in ideale collegamento con il percorso lungo le vie d'acqua e le piste ciclabili dell'Installazione permanente U