Defibrillatori per studenti alla Cattolica

Le linee guida della Regione Lombardia in materia di prevenzione raccomandano di dotare di defibrillatori semiautomatici esterni (Dae) i luoghi ad alta frequentazione e ad alto affollamento in modo che in caso di emergenza l'intervento sia tempestivo. Le statistiche internazionali evidenziano come, in caso di arresto cardiaco sia necessario che i tempi di intervento siano il più possibile ridotti per garantire un rilevante incremento del tasso di sopravvivenza. La sede di Milano dell'Università Cattolica ha deciso di dislocarne tre nelle portinerie del centro sportivo Fenaroli di viale Suzzani 279, di piazza Buonarroti e di largo Gemelli. Le prime due installazioni sono specificatamente richieste dalla normativa regionale.