Degustazioni e una mostra fino a domenica

Il vino ancora una volta protagonista in Lombardia per una menifestazione che coniuga le migliori etichette con l'arte. L'evento, promosso dalla Regione, si intitola ArteVino e da venerdi a domenica propone a Maleo una mostra e rinomati prodotti enogastronomici del territorio lodigiano all'interno della splendida Villa Trecchi, dimora settecentesca circondata da un bellissimo parco secolare. ArteVino, giunto alla IX edizione, è un appuntamento che da anni si rinnova nel mese di giugno, attirando numerosi visitatori all'interno di un'elegante e storica cornice. ArteVino è oggi considerato l'evento più d'elite del panorama lodigiano e la sua rilevanza è tale da essere stato presentato nel 2009 nelle prestigiose sale di Palazzo Montecitorio a Roma (sede del Parlamento italiano), nell'ex convento di San Cristoforo a Lodi (attuale sede della Provincia) e nella suggestiva Villa Litta, nel lodigiano. (Apertura cantine e mostra: 14, 15, 16 giugno e 21, 22, 23 giugno 2013 dalle 18.00 alle 00.30). In questa edizione si potranno ammirare, nei fine settimana dal 14 al 16 e dal 21 al 23 giugno, le opere dell'artista lodigiano Luigi Brambati, di cui ricorre il trentennale della morte. Dopo la visione delle opere dell'artista si potrà partecipare a degustazioni di vini di etichette, come ha sottolineato il consigliere regionale Foroni, già sindaco di Maleo, in alcuni casi di una bontà rara. «La rassegna dimostra quanto di bello produce il territorio e come si possano varcare i confini comunali, unendo le forze dei diversi soggetti e mettendo in vetrina le proprie tipicità» ha commentato l'assessore alla Cristina Cappellini che ha presentato l'evento a Palazzo Pirelli. Hanno partecipato alla presentazione il consigliere regionale Pietro Foroni, il commissario della Provincia di Lodi Cristiano De Vecchi e il sindaco di Maleo Giuseppe Maggi.