LA DENUNCIARischio sfratto per una bimba disabile al 100%

Stamattina ci saranno anche i rappresentanti del Sicet a impedire lo sfratto in via Forze Armate. A rischiare la casa è la famiglia di una bimba disabile al 100% costretta su una sedia a rotelle. Erwin, la moglie Naome, e i loro due figli potrebbero passare il Natale per strada. Da quando Naome ha perso il lavoro non sono riusciti a pagare l'affitto. La proprietà, pur conoscendo le condizioni della famiglia e sapendo che è in attesa dell'offerta di un alloggio, non ha tuttavia voluto rinviare lo sfratto. «Ancora una volta a Milano - denuncia il Sicet - nell'indifferenza delle istituzioni si sta per compiere un gesto di grande violenza contro una famiglia di lavoratori, la cui unica colpa è non essere riusciti a pagare un affitto mensile di 700 euro con un reddito famigliare di poco superiore ai mille euro al mese (compresa l'indennità di accompagnamento della bimba)».