Disadattati che uccidono solo per odio

I salvadoregni, gli appartenenti alla Mara Salvatrucha o al Barrio 18 non sono nati in Italia. Si tratta di persone nate in El Salvador e arrivate qui o perché in fuga da provvedimenti restrittivi o per cercare di allontanarsi dalle maras (bande) salvadoregne. Gato, al secolo Denis Josue Hernandez Cabrera, uno dei due capi del Barrio 18, finito dietro le sbarre qui nel settembre scorso, aveva scontato parecchi anni nelle carceri salvadoregne. Questi ragazzi vengono qui con la speranza di allontanarsi dalle pandillas, dalla Mara Salvatrucha, dal Barrio 18 e di rifarsi una vita. Poi finiscono per trovarsi in una condizione di indigenza economica ed esprimono il loro senso di appartenenza, per così dire, proprio solo in quello da cui fuggono, riunendosi quindi ai loro connazionali e nei quartieri dove loro vivono. Del resto nascono esclusivamente come organizzazioni criminali.

PaFu