Distribuiti 3,5 milioni alla Chiesa

La giunta ha approvato la distribuzione dei contributi 2012 riservati alle confessioni religiose, finanziati con l'8 per cento degli oneri di urbanizzazione secondaria e destinati secondo la legge regionale a restauro e manutenzione di immobili a uso religioso. La ripartizione dei 4 milioni di fondi tiene conto del peso sociale delle confessioni nell'ambito del Comune. Per l'anno 2012 i contributi sono stati ripartiti tra Arcidiocesi di Milano-Curia Arcivescovile ( 3,5 milioni di euro distribuiti tra 19 parrocchie), la Chiesa Cristiana Evangelica Semplicemente Amore (27.746euro), la Chiesa Evangelica Valdese S. Giovanni in Conca (150mila euro), Bethel Assemblea Cristiana Evangelica (143mila euro), le Chiese Cristiane Evangeliche Assemblee di Dio in Italia (32mila euro), i Testimoni di Geova Milano-Gallaratese (113.990 euro).