Dolce & Gabbana: pronti a restituire l'Ambrogino

"L'Ambrogino d'oro? Lo restituiamo volentieri". Stefano Gabbana tuona ancora da Twitter. Il Comune gli chiede indietro il riconoscimento consegnato nel 2009? Che se lo riprenda pure. Il presidente del Consiglio Basilio Rizzo, a sua volta, non abbassa i toni della polemica e rincara il colpo: "Se Dolce & Gabbana restituiscono l'Ambrogino vuol dire che hanno letto il regolamento delle onorificenze in cui si dice che va dato a persone che hanno dato lustro alla città e che rispettano le regole".

«L'Ambrogino d'oro? Lo restituiamo volentieri». Stefano Gabbana tuona ancora da Twitter. Il Comune gli chiede indietro il riconoscimento consegnato nel 2009? Che se lo riprenda pure. Il presidente del Consiglio Basilio Rizzo, a sua volta, non abbassa i toni della polemica e rincara il colpo: «Se Dolce & Gabbana restituiscono l'Ambrogino - replica - vuol dire che hanno letto il regolamento delle onorificenze in cui si dice che va dato a persone che hanno dato lustro alla città e che rispettano le regole». Se il Comune chiude le porte ai due stilisti, la Regione le apre: Roberto Maroni e offre gli spazi per le sfilate.

Commenti
Ritratto di 1959andrea

1959andrea

Sab, 20/07/2013 - 11:53

l'italia è proprio il paese all'incontrario. nel resto del mondo sono i cittadini onesti a indignarsi verso i mascalzoni. in italia no! in italia è una coppia di delinquenti che si indigna contro chi gli fa notare che sono due delinquenti. insomma, rimaniamo un paese di minus habentes che si meritano tutto il letame che gli sta piovendo addosso. per quanto riguarda l'ambrogino d'oro possono tenerselo e metterselo nel sottocoda, per loro non sarà certo un dispiacere...