DOMANI RIUNIONE DEGLI ELETTICittà metropolitana, Fi si «scalda» per il Consiglio

Domani alle 20.30, nella sede di Confcommercio in Corso Venezia 47, Forza Italia riunisce tutti gli eletti nei 134 Comuni del milanese, sindaci e consiglieri comunali, in vista delle elezioni per il Consiglio metropolitano che si terranno a settembre. Alla riunione, convocata dal coordinatore provinciale Luca Squeri e dal responsabile Città metropolitana, Bruno Dapei, interverranno anche il coordinatore regionale Maria Stella Gelmini e il coordinatore cittadino Giulio Gallera. «Restiamo critici sulla riforma Delrio, che a nostro parere porterà solo confusione in cambio di zero risparmi - afferma Squeri -. Ma, preso atto che al momento la legge è questa, siamo decisi a contare nel processo che porterà alle elezioni per il Consiglio metropolitano e nella successiva fase di redazione dello Statuto, dove ci sono margini per migliorare criticità e storture». Conferma Dapei: «Per noi la madre di tutte le battaglie è l'elezione diretta del sindaco metropolitano che non può essere di diritto il sindaco del capoluogo, eletto da un cittadino su tre. I residenti a Sesto o in qualche altro Comune devono avere gli stessi diritti dei residenti nel capoluogo».