Domenica a scuola di sport sfidando i campioni

Un week end per scoprire 35 discipline. In campo Beccalossi, Meneghin e Luca Sacchi

Un week-end di sport a 360 gradi. Due giorni per conoscere e provare 35 discipline sportive. Il Parco EXPerience a Rho-Pero non poteva non dedicare due giorni allo sport, da vivere in tutte le sue forme. Per l'intero fine settimana gli appassionati potranno mettersi alla prova.

Ieri dalle 11 alle 23 l'antipasto, oggi dalle 11 alle 19, prove, tornei e dimostrazioni gratuite saranno a disposizione dei partecipanti che vogliono scoprire i segreti delle diverse discipline con le oltre 35 realtà sportive. L'evento, nato su iniziativa del Coni comitato regionale Lombardia, è organizzato da Arexpo, con la partnership della Regione Lombardia. «Lo sport è un momento di aggregazione incredibile - spiega l'Assessore allo sport della Regione, Antonio Rossi - e il Parco EXPerience è un luogo chesi presta a grandi iniziative sportive. Non ci sono molte occasioni in cui i ragazzi possono provare, direttamente con dei campioni di fama internazionale e degli allenatori, tante e tali discipline. Sarà una due giorni di promozione molto utile alle famiglie che vogliono indirizzare i propri figli nella scelta di una attività sportiva». Saranno gli allenatori, i tecnici e gli atleti delle Federazioni del Coni Lombardia a guidare gli sportivi alla scoperta delle varie discipline, facendo provare gli strumenti, guidando nelle tecniche base, avvicinando e trasmettendo la passione per lo sport.

Nel Parco EXPerience ci saranno i campioni dello sport che si sfideranno e si esibiranno per coinvolgere i partecipanti.

In programma tornei di pallamano, con 6 squadre, e di basket, con 12 squadre. Saranno anche presenti 68 squadre di differenti categorie di calcio, dai giovanissimi agli allievi fino agli adulti, impegnate in tornei di calcio a 5, calcio camminato e calcio femminile. Tanti i volti noti dello sport che hanno già annunciato la loro presenza: l'ex calciatore Evaristo Baccalossi, l'allenatore Emiliano Mondonico, Dino Meneghin, ex cestista, DanielaMasseroni, ex ginnasta, l'atleta paralimpica Giusy Versace e il nuotatore Luca Sacchi