Una domenica tra tuffi e feste

C'è chi ha affogato la domenica in qualche centro balneare (15.372 gli ingressi alle piscine di «Milanosport»). Chi ha preferito fare un salto indietro di cento anni per vedere la «barchett di Boffalora» che fino al 1913 solcava le acque del Naviglio Grande per trasportare passeggeri e posta da Boffalora (appunto) o Abbiategrasso fino alla Darsena milanese. Chi se n'è andato a spasso per la festa al Giambellino trasformato nel «Giambelico del mondo». La giornata era l'ideale. Sole, caldo quanto basta, senza esagerare. I milanesi se la son goduta. In attesa di rimettersi le caloche e inforcare gli ombrelli. Le previsioni infatti annunciavano temporali di forte intensità già da ieri sera ed già è partito l'allerta per i fiumi Seveso e Lambro.