«Don Lisander» tra Jannacci e Beppe Viola

Si avvicina l'autunno e, come ormai da tradizione, dalle parti di Villa Manzoni a Cormano rivive il mito di «don Lisander». Parte sabato 19 il lungo Ottobre Manzoniano 2015, undicesima edizione della kermesse dedicata al grande romanziere e al suo rapporto con l'adorata Milano, promossa dal Comune di Cormano in collaborazione con Pro loco e varie associazioni del territorio. La rassegna, che si prolunga fino a fine ottobre, registra una quarantina di eventi fra spettacoli, libri, musica, giochi, incontri e appuntamenti gastronomici rigorosamente meneghini. Di alto livello, come sempre, il comitato scientifico, con docenti universitari, studiosi ed esperti. Si comincia sabato alle 16 al Bì, Fabbrica del Gioco di via Rodari, con Giochi in favola, percorso per grandi e piccini in occasione di Expo. Ma è domenica che si entra nel vivo: un'intera giornata di festa con bancarelle, quadri, mercatini e musica nelle strade e nei cortili. Alle 17, nella Cort di Cattani di via Roma, «Milanesità e poesia», con versi di Carlo Porta e altri dialettali. Alle 18.30, all'incrocio tra le vie Roma, Dall'Occo e Grandi, gli itinerari milanesi di «Milano fuori corte», con musiche e testi di Folco Orselli. In serata, sempre qui, «Hanno ammazzato il Mario in bicicletta», teatro-canzone sulle osterie e la mala milanese. E mentre giovedì 24 partono i «gioveBì» manzoniani, al Bì con letture e laboratori per bimbi ispirati alle Stagioni in città di Italo Calvino, il fine settimana del 26 e 27 vedrà aperti, in via straordinaria, i cancelli di Villa Manzoni per una serie di eventi: sabato, alle 21.15, concerto della Big Band Jazz Company; domenica, visita guidata al parco della storica dimora. Sempre qui, alle 16.30, lo scrittore e architetto Empio Malara presenta il suo studio «I Paesaggi dei Promessi Sposi», sul confronto, nell'opera manzoniana, fra i paesaggi della Milano spagnola del Seicento e di quella austriaca in cui Manzoni viveva. Fra gli altri appuntamenti: domenica 11 ottobre visita guidata al quartiere di Porta Nuova, e giovedì 15 ottobre, alla biblioteca Volonté di via Edison (ore 21), «Giallo Milano», incontro con Piero Colaprico. Dal 23 ottobre il programma della rassegna si intreccia con quello di Bookcity Milano (22-25 ottobre): da non perdere il convegno «Alessandro Manzoni, milanese di Brusuglio», al Bì la mattina del 24, e «A Milano questo matrimonio non s'ha da fare: Enzo Jannacci e Beppe Viola», nel pomeriggio in biblioteca.