E oggi parte il Salone del risparmio

Al via oggi la quinta edizione del Salone del Risparmio, il più importante evento finanziario italiano interamente dedicato alla gestione del risparmio e ideato da Assogestioni, in programma, fino a venerdì alla Bocconi. Alla manifestazione - dedicata agli operatori dell'industria, agli investitori privati, alle famiglie e agli studenti - prendono parte anche rappresentanti delle istituzioni e del mondo accademico. Oltre 13mila gli iscritti, per un totale di 153 marchi presenti e oltre 100 conferenze previste. Il tema è «Investire nel lungo termine. Risparmio gestito, un ponte per il futuro» e - attraverso dibattiti e approfondimenti - rappresentanti del settore e risparmiatori privati indagheranno sulle sfide e le possibilità offerte dagli investimenti nel lungo periodo per l'industria, il Paese e i risparmiatori. Qualità del risparmio, previdenza, educazione finanziaria e pianificazione consapevole ma anche rilancio del Paese attraverso il collegamento tra capacità di risparmio e investimento d'impresa: il Salone del Risparmio intende sottolineare il suo focus di dibattito sui temi strategici del Paese.
Quest'anno il Salone del Risparmio dedicherà ampio spazio alla previdenza complementare, cui sarà dedicata la conferenza plenaria di chiusura organizzata da Assogestioni in collaborazione con Banca Generali dal titolo «Previdenza o Provvidenza? Una nuova bussola per il futuro» che si terrà venerdì alle 14.30. Nell'occasione saranno presentate le tre migliori idee per promuovere un inedito processo di innovazione sociale. Nella terza giornata il Salone aprirà le porte a risparmiatori, famiglie e studenti.