E ora la sinistra rimpiange Formigoni

E dopo appena cento giorni il centrosinistra e confessa di rimpiangere Roberto Formigoni. A fare outing l'ex candidato e oggi coordinatore in consiglio regionale Umberto Ambrosoli nel suo fluviale intervento di replica al Piano regionale di sviluppo approvato dall'aula dopo otto ore di dibattito. Roberto Maroni che fino a quel momento era seduto sul suo banco, non gradisce e dopo un eloquente gesto della mano abbandona l'aula per trasferirsi alla bouvette. E ai giornalisti che provano a stanarlo prendendola un po' larga e chiedendogli se fosse uscito perché forse il lungo discorso di Ambrosoli lo annoiava, Maroni non s'è fatto pregare rispondendo che «Ambrosoli non mi ha annoiato, mi ha insultato».(...)