E Snoopy sfila con la sua Belle

A sessant'anni dalla sua nascita Snoopy si trasforma nel bracchetto più fashion del mondo. Ora diventa un modello d'eccezione insieme alla sua Belle il mitico cagnolino bianco e nero, che per la Settimana della Moda «sfilerà» venerdì 28 all'hotel Nhow di via Tortona con abiti ispirati a personaggi che hanno fatto grande l'Italia.
Gli abitini delle dieci coppie di peluches in mostra sono stati disegnati da altrettanti studenti del corso Fashion Design dello Ied di Milano, coordinati da Francesca Tottoli, Alfonso Granieri e Luca Minora. Il bracchetto e la bracchetta sono vestiti da Giuseppe Garibaldi e Anita, oppure da piloti alla Tazio Nuvolari ed anche da Dante Alighieri e da madonna del dolce stil novo. La «prima» milanese dell'indimenticabile «bau bau» creato sessant'anni fa dalla matita di Schulz, che è stato il nostro compagno di scuola in romantiche strisce di diari, sarà seguita da un tour internazionale che terminerà a New York. Quindi gli Snoopy e Belle italici andranno ad arricchire la Fashion Gallery a Santa Rosa in California nel museo dedicato ai Peanuts.
L'iniziativa, voluta dalla Bic Licensing, ripropone un'esperienza fatta nel 1990 quando stilisti come Versace, Armani e Lagerfeld interpretarono con il loro bon ton la coppia di bracchi. I pezzi unici poi furono esposti al Louvre e ora sono custoditi nel Caherles M. Schulz Museum in California. Tutti gli appassionati di Snoopy potranno votare fino al 30 novembre la coppia più chic sul sito www.snoopyebelleinfashion.it. Ma Snoopy non poteva non pensare ai bambini. La collezione originale delle dieci coppiette di peluches bianco - rosso - verde sarà donata all'associazione italiana per la Lotta al Neuroblastoma per una raccolta fondi a favore della ricerca oncologica infantile.