Ecco il fondo di garanzia contro l'usura

Un fondo di garanzia da 500mila euro per sostenere le nuove imprese che hanno beneficiato di finanziamenti ministeriali o comunali ma non riescono a restituire il debito nei tempi previsti. Lo ha costituito il Comune insieme alla Fondazione Lombarda Antiusura per evitare che gli imprenditori in difficoltà cadano nella rete degli strozzini. «Grazie a questo stanziamento e alla collaborazione di un ente serio e competente, saremo accanto alle imprese anche nella delicata fase della restituzione del debito» spiega l'assessore alle Politiche per il lavoro Cristina Tajani. La Fondazione incontrerà gli imprenditori e valuterà la possibilità di concedere un nuovo prestito all'impresa da parte degli istituti bancari convenzionati.