Emergenza smog il ministro raduna le regioni del Nord

Si torna a parlare di smog prima che riesploda l'emergenza, con l'accensione delle caldaie dal 15 ottobre, meno di un mese e mezzo. Il ministro dell'Ambiente Andrea Orlando ha convocato oggi al Pirellone i presidenti di Lombardia, Veneto, Piemonte, Emilia Romagna e Valle D'Aosta e i presidenti delle Province autonome di Trento e Bolzano per mettere in campo una strategia comune contro il superamento delle polveri sottili. Inquinamento che fa rischiare ogni anno all'Italia multe milionarie dall'Ue, la sentenza di condanna nel dicembre 2012 non si è tradotta in sanzione per un mero vizio procedurale riscontrato dalla Corte europea di Giustizia nel ricorso inoltrato dalla Commissione Europea. «Non siamo stati condannati ma bisogna porre rimedio al più presto» ha scritto il ministro Orlandi ai governatori del Nord. Alle 16.30 il vertice.