Estetista gratis per le pazienti in cura oncologica

Michele Vanossi

In occasione della Festa della donna, l'Associazione professionale di estetica oncologica (Apeo), nata grazie all'appoggio e al sostegno di Umberto Veronesi, offrirà a tutte le donne in terapia oncologica la possibilità di effettuare un trattamento estetico gratuito. Oggi, chiamando il numero 338.901.00.69 sarà possibile fissare un appuntamento in una data a scelta presso l'estetista Apeo più vicina (sono oltre 200 le professioniste formate per essere di supporto alle pazienti e ai pazienti oncologici).

Le estetiste appartenenti all'associazione, oltre al diploma professionale, hanno frequentato un corso di 120 ore presso la Fondazione Ca' Granda Policlinico di Milano che fornisce le conoscenze teoriche e pratiche necessarie per effettuare trattamenti di benessere e di bellezza alle persone in terapia oncologica.

Le competenze acquisite durante il corso, che vede i medici dell'Istituto europeo di oncologia (Ieo) nel ruolo di docenti, permettono di alleviare gli effetti dolorosi e invalidanti e di contrastare gli inestetismi che toccano anche la sfera sociale e psicologica del paziente. Si tratta insomma di una cura che ha risvolti psicologici per la capacità di infondere una rinnovata fiducia anche a chi, disgraziatamente, attraversa momenti di grandissima preoccupazione per la propria salute. Al termine delle lezioni, superato l'esame finale, le estetiste conseguono l'attestato di competenza della Regione Lombardia (valido in tutta Italia e in tutta Europa) in «Benessere, make-up e inestetismi da terapia» e la certificazione Cepas. Chi volesse maggior informazioni sui dettagli e le modalità per partecipare al ciclo di lezioni di estetica per questi malati, può consultare www.esteticaoncologica.org.