Con Explora parte la sfida per valorizzare il dopo Expo

Valorizzare i territori, per sfruttare al meglio tutte le potenzialità di Expo, anche dopo l'Esposizione, soprattutto sotto il profilo turistico. È la mission di Explora, la società creata da Regione Lombardia, Camera di commercio ed Expo Spa, che, ieri mattina, è stata presentata in un convegno a Palazzo Turati. I lavori sono stati chiusi dal presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, che ha confermato l'impegno di Palazzo Lombardia sotto il profilo dell'attrattività turistica.
Oltre alla partecipazione in Explora, ha ricordato il governatore, dalla Regione «sono state assunte diverse altre iniziative in questa direzione. L'ultima è stata varata con una delibera di Giunta solo pochi giorni fa e si chiama «Lombardia ConCreta», un acronimo di «contributi al credito per turismo e accoglienza». Una misura che, mettendo a disposizione risorse per l'abbattimento dei tassi di interesse e per creare un fondo di garanzia, creerà un effetto leva per 100 milioni di euro, che potranno essere sfruttati dalle imprese del turismo a partire dal prossimo marzo». Sostegno alle imprese, ma non solo. L'altra colonna, sulla quale si basa l'impegno della Regione per Expo, è la realizzazione delle infrastrutture.

Commenti
Ritratto di centocinque

centocinque

Mer, 11/12/2013 - 14:45

Ma chi prendono in giro? Expo rischia conCretamentente di essere un tragico flop: dove sono i cantieri delle infrastrutture necessarie alla manifestazione? C'è da vergognarsi e basta.