Expo 2015 promosso e «blindato»

Sono previsti circa 500 uomini delle forze dell'ordine per contenere la mobilitazione di centri sociali, antagonisti e associazioni. È la parte meno gradevole dell'accoglienza alla prima tappa del World Expo Tour, che sarà ospitato oggi pomeriggio alla Villa Reale di Monza. Alla manifestazione, organizzata dalla Regione e trasmessa in diretta streaming dall 18 sul sito www.regione.lombardia.it, parteciperanno il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, e il presidente del Consiglio, Enrico Letta.
L'Expo scatena reazioni positive tra i milanesi, secondo la ricerca della società Emg per il Comune. All'85,2% per cento piace Expo 2015 e il 33% è pronto a offrirsi come volontario durante tra il primo maggio al 31 ottobre 2015. Non mancano note dolenti e contraddittorie: Expo è noto al 93%, ma il 34,2% non ne conosce il tema: solo il 29,2% indica spontaneamente l'argomento «Nutrire il pianeta. Energia per la vita». E il 7% ignora l'evento del tutto.
Il tema è molto vicino alla sensibilità cristiana. E anche la Chiesa lombarda si unisce ai preparativi per Expo, attraverso un gruppo di lavoro con rappresentanti di tutte le diocesi sotto la guida di monsignor Erminio De Scalzi, vicario episcopale per i grandi eventi. Compito del gruppo è l'elaborazione di proposte per preparare Expo 2015 e partecipare all'avvenimento.