Expo, arrestata una coppia di milanesi: rubavano cellulari ai tornelli

La coppia, in coda coi figli piccoli, non ha esitato a far sparire tre telefoni dalle vaschette sul nastro del metal detector

Anche ai tornelli controllati con metal detector, sotto gli occhi di guardie e uomini della sicurezza, meglio essere sempre vigili. Proprio oggi, infatti, è finita in manette una coppia milanese, in coda per Expo coi figli piccoli, e pizzicata a intascarsi tre cellulari lasciati nella vaschetta sul nastro da un altro visitatore.

Il proprietario dei dispositivi si è distratto durante i controlli. A quel punto la donna ha colto l'occasione al balzo e se li è infilata lestamente in borsa. Poi la famiglia è entrata per visitare l'esposizione come nulla fosse. L'altro si è accordo solo dopo pochi minuti di non avere più i telefoni e ha denunciato il furto ai carabinieri presenti. È bastato un rapido controllo alle telecamere di sicurezza per individuare, rintracciare e arrestare i borseggiatori.