Expo, i vigili pronti a scioperare

Scontro con il Comune sul contratto e sui soldi per le ore di straordinario

I sindacati della polizia locale minacciano lo sciopero se non si risolve al più presto il nodo Expo. A un mese dall'inaugurazione, i 3.050 agenti non sanno ancora nulla del piano sicurezza che chiedono da tre anni. Sanno solo che dovranno dare la propria disponibilità per turni e straordinari: ogni giorno 140 pattuglie si organizzeranno in tre turni per coprire tutto il territorio. «Abbiamo chiesto le mappe e le brochure del sito Expo per pianificare gli interventi e capire dove sono dislocati gli eventi. Non ci sono state date nemmeno quelle» denuncia Daniele Vincini, segretario regionale del Sulpm.

I rappresentanti sindacali hanno scritto una lettera di fuoco al sindaco Giuliano Pisapia, ai vertici di Palazzo Marino e al comandante Tullio Mastrangelo. «I lavoratori della Polizia locale - scrivono- non hanno alcuna intenzione di barattare il loro futuro per qualche ora di straordinario». Capisce le ragioni dei ghisa il vice del Consiglio comunale Riccardo De Corato: «Il Comune ha scelto una strada non praticabile e il risultato è che nessun accordo sul contratto decentrato è stato ancora raggiunto e che la categoria è giustamente sul piede di guerra».

La Settimana Santa entra nel vivo con il grande concerto sulla Passione di Bach nelle navate del Duomo di Milano. Il concerto sarà eseguito oggi dall'Orchestra Verdi diretta da Ruben Jais come grande omaggio musicale per la Pasqua milanese. È una tradizione nordeuropea felicemente importata a Milano dallaVerdi, quella di eseguire le Passioni di Bach nel periodo pasquale. E anche nel 2015, per il secondo anno consecutivo, grazie alla collaborazione della Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano, il consueto appuntamento – vero e proprio must del cartellone milanese per la Pasqua - diventa un evento eccezionale offerto alla città o - meglio - un evento nell'evento, perché il Duomo tornerà ad aprire le proprie porte alla musica immortale del genio di Eisenach. Ensemble laBarocca, Coro Sinfonico, Coro di Voci bianche de laVerdi, diretti rispettivamente da Ruben Jais, Erina Gambarini e Maria Teresa Tramontin, porteranno infatti in Cattedrale per la prima volta la Passione secondo Matteo (Matthäuspassion) per soli, coro e orchestra (ore 19,15, ingresso libero fino a esaurimento posti).

Ma Silvia Sardone dove vuole arrivare? È la domanda che si fanno compagni di partito e non . «Io punto a correre per il Consiglio e a essere eletta» dice lei. E l'ipotesi di una candidatura a sindaco? «Sono lusingata, mi fa piacere ma io non mi propongo. Resto con i piedi per terra».

La cultura sostituisce l'acciaio. Partiranno a maggio i lavori per la riqualificazione della Stecca all'ex Ansaldo, in zona Tortona. Dalle ceneri dell'industria nascerà quindi una «fabbrica» di produzione culturale sulla base del progetto del Comune e di un gruppo di associazioni.