Falcicchia promossa a primo dirigente della poliziaIn questura

È stata promossa a primo dirigente della polizia di stato Maria José Falcicchia, attuale vice capo della squadra mobile di Milano, un incarico che svolge insieme a quello di capo della sezione criminalità organizzata. Brindisina, 46 anni il prossimo 25 settembre, Falcicchia è considerata una superinvestigratrice. Arrivata a Milano nel 1993, dopo alcuni mesi alla Polaria di Linate, passò al commissariato di Porta Genova quindi, per un anno e mezzo, prestò servizio in centrale operativa. Dal dicembre '96 guida la sezione antirapine della squadra mobile dove resta fino al febbraio 2004, quando passa alla criminalità organizzata. Nel marzo 2002 viene chiamata a far parte del pool costituito a Bologna dopo l'omicidio di Marco Biagi e, dall'estate 2006 al febbraio 2007, fa parte del gruppo d'inchiesta su «Calciopoli» alla Federcalcio. Promosso a primo dirigente anche Giuseppe Petralito attuale capo del commissariato di Cinisello Balsamo e nominato questore il vicario di Milano, Girolamo (Nino) Fabiano.