Farro e gelato in mensa Dal 6 maggio menu nuovo

È qualcosa di più di una semplice bozza, il menu estivo che entrerà in vigore dal 6 maggio prossimo. Milano Ristorazione ha mandato il nuovo prospetto alla Rappresentanza cittadina della commissione mensa e, per la prima volta, anche al Comune. I genitori hanno fatto la loro revisione, hanno inviato i loro suggerimenti che, in parte, sono stati accolti. Ma «abbiamo ritenuto opportuno insistere con alcune modifiche migliorative al menu proposto che riteniamo troppo scarso di legumi e poco vario di verdure, benché alcune nostre richieste siano state recepite», commentano i genitori.
Tra le richieste principali era stato infatti chiesto di eliminare un secondo di carne e sostituirlo con un secondo a base di legumi e ripristinare le verdure crude a inizio pasto ad eccezione di quei secondi che, accompagnati dalla verdura, sono più gradevoli come per il formaggio troppo asciutto, e il tortino. I genitori suggeriscono anche di inserire «al posto dell'orzo che vi abbiamo proposto ma che ritenete non sufficientemente apprezzato dai bambini, il miglio che è un alimento generalmente gradito», ma anche di eliminare gli gnocchi «che contestiamo per la pessima qualità, e sostituirli con la pasta integrale biologica o il miglio. Inoltre chiedono di «fare un ulteriore sforzo per arricchire la proposta di verdure». Il menu dovrebbe comunque partire perché come scrive Milano ristorazione «i tempi sono stretti». Sarà in via sperimentale così da poter eventualmente fare eventuali modifiche in corso. È stata introdotta la pasta biologica integrale due volte alla settimana ad esempio ed è allo studio una base per pizza «che risulti più adatta al condimento col solo pomodoro senza mozzarella», contestata dai genitori. Invece del tortino di legumi ci sarà un altro tortino con ricotta, erbette e cannellini. Nel menu estivo sono previsti i graditissimi bastoncini di pesce (due volte al mese), ma anche l'insalata di farro con pesto e pomodori, il pollo marinato alla senape, limone e rosmarino e per dessert ci saranno yogurt biologico e gelato (il giovedì). Come suggerito dalla Rappresentanza genitori è stato introdotto il passato di verdura con i crostini di farina integrale biologica.
Resta la cotoletta, la pasta al pesto, il riso giallo e quello rosso al pomodoro. Ci sono le frittate, il venerdì con i porri oppure la formaggio. Come verdure i pomodori, l'insalata, carote crude oppure per quanto riguarda quelle cotte sono previsti fagiolini, zucchine, patate e piselli.