La Festa dei nonni tra dolci e giochi con i quattrozampe

I Ragni di Lecco saliranno fino alla cima del grattacielo per donare alla Madonnina splendidi fiori olandesi

Elena Gaiardoni

«La mia nonna è dolce come la mia micia» scrive una bambina. Secondo un sondaggio il 70% dei bambini e il 60% dei nonni dichiara che il più bel rapporto che possa nascere è un rapporto a tre: bambino, nonno e pet, cane o gatto che sia. Nipoti e «avi» sono molto più felici se quando trascorrono la giornata insieme c'è micio o fido; nasce tra loro un'aura di tenerezza forte e completa, che catalizza l'intera famiglia. È l'immagine più innovativa che apre quest'anno la «Festa dei nonni» di lunedì 2 ottobre.

Nei festeggiamenti previsti al Pirellone domani, ci sarà anche un istruttore di unità cinefila, per insegnare a nonni e bambini come giocare con un quattrozampe. «Coi nonni al Pirellone» è un momento di convivialità vivace, che l'anno scorso ha registrato più di 4 mila presenze. A partire dalle 11 fino alle 20 si susseguono intrattenimenti e manifestazioni, tra le quali la scalata del grattacielo, protagonisti i Ragni di Lecco (con tre esibizioni: 14.30, 16.30 e 18.15). Animazioni musicali, teatro delle marionette, acrobazie, magie, laboratori floreali.

L'iniziativa «Coi nonni al Pirellone», voluta dall'ufficio di Presidenza del Consiglio regionale, vuole celebrare la giornata dedicata agli Angeli custodi, che secondo la tradizione cade il 2 ottobre. Un'occasione per sottolineare l'importanza del ruolo svolto dai nonni all'interno delle famiglie e della società, tanto che anche Poste Italiane dedica un evento a questa data. Alle 11 di lunedì nello spazio Filatelia in via Cordusio 4, Giorgio Nicastro, responsabile per la Lombardia di Poste Italiane e Sara Valmaggi, vicepresidente del consiglio regionale lombardo, presentano un cofanetto con quattro cartoline dedicate al mondo dei nonni e un timbro con cui verrà effettuato un annullo filatelico.

Torniamo al Pirellone. Durante l'apertura si potranno visitare il Belvedere (31° piano), la mostra dei lavori di Marius Stroppa, noto anche come il «Leonardo» di Pandino, e l'esposizione fotografica di Mario Bobba, «Cities Underground», una selezione di scatti che immortalano istanti e volti nelle metropolitane di ventidue città in tre continenti. Angolo di golosità: alle 15 è previsto l'arrivo del carretto di dolciumi.

Durante la scalata delle 16.30, i Ragni di Lecco saliranno fino alla cima del Pirellone per portare un omaggio floreale alla Madonnina: sarà presente il Console di Olanda, Paese da cui provengono i fiori che saranno utilizzati per l'esibizione e per i laboratori didattici. Assisterà allo spettacolo anche il Console del Portogallo. Previste riprese video tramite drone e la diretta streaming su Facebook. La giornata si chiuderà con lo spazio dedicato agli animali. Sempre secondo il sondaggio, realizzato da Purina, azienda di alimentazione animale, in occasione della Festa dei nonni, l'82% dei nonni dichiara di insegnare ai nipoti il rispetto per i pet. Il tempo trascorso insieme rappresenta un'opportunità per sviluppare valori positivi (62%), valori di armonia, pazienza e comprensione, tipici dei nonni e tipici dei quattrozampe.