Fiera di Sinigaglia sotto sfratto pronto il «trasloco» a Pagano

Gli ambulanti della Fiera di Sinigaglia hanno protestato giorni fa in piazza Scala giorni fa contro lo «sfratto» da via Valenza. E qualcosa si è mosso. Il Comune si è attivando per il riposizionamento del mercatino delle pulci più antico di Milano, con ipotesi alternative sia ai Navigli sia in altre zone. Tra queste c'è Pagano, dove la fiera potrebbe svolgersi d domenica. Il Comune sottolinea come l'area di via Valenza, attualmente utilizzata dal mercato settimanale scoperto, sia «di proprietà privata». L'accordo con Fs è scaduto nei mesi scorsi ed è in corso una proroga tacita di occupazione degli spazi. Per i prossimi 5 fine settimana, la proprietà ha autorizzato lo svolgimento di un mercatino alimentare della Coldiretti, che occuperà una parte dello spazio occupato da alcune decine delle 164 bancarelle di Sinigaglia. Su questa decisione «il Comune - spiega una nota - ha alcuna possibilità di opporsi. Per favorire il rilancio della Fiera si stanno cercando alternative idonee».