Film di culto proiettati in una strada a sorpresa

C'è uno strano «Miracolo a Milano». Un gruppo di amici, capeggiati da un cinefilo che si fa chiamare «Fitzcarraldo», ha pensato di movimentare le quieti notti estive e fare un dono ai milanesi che rimangono in città. Ogni giovedì in un luogo improvvisato, a notte tarda, ovvero intorno alle 23.30, verrà proiettato un film cult. Il primo «evento», e in questo caso proprio d'evento si tratta nel vero senso della parola perché si verifica all'improvviso e dove non si può sapere, accadrà stasera con «Miracolo a Milano».
Passeggiate intorno al Cordusio, a San Babila o in piazza Affari e vi sentite soli perché tutti sono partiti? Non preoccupatevi, al di là delle apparenze, Milano non vi abbandona, convinta che, nonostante i fastidi che crisi, caldo e zanzare stanno arrecando, non è sempre il lavoro la prima cosa che conta, ma la pace di stare con persone con cui condividere le stesse passioni. La rivoluzione comincia dalla testa e poi va allo stomaco. «Fitzcarraldo», che vuole restare anonimo, ha lavorato per il cinema, l'ha lasciato e ora vuole condividerne la magia con amici e passanti in grado di cogliere lo spettacolo di una città in cui tutto è possibile ed è questo il suo «miracolo». The show must go on! Per cui se il giovedì sera uscite, portate con voi un cuscino gonfiabile perché potrebbe essere che in una strada o in una piazzetta incontriate un gruppetto di cinefili, radunati a guardare un film in una metropoli che intende diventare ovunque casa.
Aggiungerete un posto in piazza davanti a una pellicola, come i nonni che insieme guardavano la televisione al bar perché non c'erano soldi per la tv in ogni salotto, ai tempi in cui lo schermo s'apriva si chiudeva con l'immagine di nuvole che facevano sognare.

Commenti

antonio gatto

Ven, 26/07/2013 - 16:33

Entusiasmante. Come si fa a sapere quando proietterete proprio ? Grazie