La Finanza scopre 20 tassisti abusivi: sono italiani e pakistani, tutti evasori

I baschi verdi del Gruppo della Guardia di Finanza di Malpensa hanno scoperto 20 tassisti che operavano attorno all'aeroporto. I controlli sono ricominciati dopo che le Fiamme gialle avevano constatato la ripresa del fenomeno. Così sono stati individuate 20 persone, tra italiani e pakistani, che esercitavano abusivamente il trasporto di persone e che sono risultate anche evasori totali. E il bilancio cresce: con quelli scoperti nelle precedenti operazioni, al momento sono oltre 70 i tassisti abusivi individuati dalle Fiamme Gialle i quali, oltre ad aver subito la sanzione amministrativa ed il fermo del veicolo, dovranno chiarire anche la loro posizione con il fisco. I 70, infatti, saranno sottoposti ai controlli per il recupero di quanto indebitamente guadagnato.
«Tutte le forze di polizia operanti nello scalo - spiegano i militari - potenzieranno ulteriormente le loro attività verso le attività illecite esercitate nei pressi dello scalo sia per garantire gli operatori regolari sia per assicurare la legalità nell'area, anche in previsione dei futuri eventi che vedranno un notevole incremento di passeggeri soprattutto stranieri».
Negli ultimi tempi anche a Milano città la polizia ha intensificato i controlli contro i tassisti abusivi.