Finazzer Flory ridà la parola a Andy Warhol

Performance teatrale alla Fondazione Stelline mercoledì 18 alle ore 19.00

Performance teatrale di e con Massimiliano Finazzer Flory dedicata ad Andy Warhol alla Fondazione Stelline, che va in scena all’interno della mostra fotografica Andy Warhol da New York alle Stelline. Leonardo di Warhol / Warhol di Amendola, mercoledì 18 ottobre, alle ore 19.00.

In quest’occasione, Finazzer Flory - che alle Stelline ha già vestito i panni di Leonardo da Vinci - interpreta Andy Warhol, dando voce alle sue parole autentiche, ironiche, a volte esilaranti. In un dialogo denso e vero per una sera il Maestro della Pop Art torna a parlare attraverso il teatro, mettendo in luce il proprio rapporto con la religione, il lavoro, il sesso e con la città di New York, fino a raccontare le sue manie.

“Rivedere” Warhol, riascoltandolo, mostra l’artista americano più che mai nostro contemporaneo, uno specchio in cui si riflettono vizi e virtù della nostra società. La regia di Finazzer Flory sottolinea la comicità filosofica di Warhol, attraverso un dialogo con le parole autentiche del Maestro che mette in luce una scena di resistenza interna alla nostra società pop.

Quest’originale interpretazione offre anche l’occasione di ammirare i ritratti che Aurelio Amendola – il grande fotografo dell’arte e degli artisti – ha scattato nella Factory di New York nel 1977 e nel 1986, e l’opera di Andy Warhol The Last Supper (1986), la cui versione virata in magenta, appartenente alle collezioni del Credito Valtellinese, è fulcro visivo e ideale della mostra fotograficadi Amendola, aperta al pubblico fino al 29 ottobre 2017.

Fondazione Stelline, corso Magenta 61, Milano
18 ottobre - ore 19
Ingresso libero fino a esaurimento posti (consigliata prenotazione) Durante la performance, della durata di 30 minuti, non sono previsti posti a sedere per il pubblico Informazioni: fondazione@stelline.it - www.stelline.it