La firma dei No Tav sui rave party milanesi

Eduardo Maria Antivalle. Carneade, ma chi è costui? Si chiederebbe don Abbondio nei «Promessi Sposi». E anche noi ce lo siamo chiesti, prima di scoprire su Facebook che Antivalle è amministratore e organizzatore di eventi presso la «Limited-Edition», l'organizzazione da cui scaturiscono i rave, oppure, botellon party che invadono ormai a scadenza quindicinnale Milano. Grillino, legato al mondo dei No Tav, dei centri sociali, occupatore abusivo di stabili. Dopo il nostro articolo sulle proteste per i botellon in piazza Leonardo da Vinci, ne sono apparse sul sito altre due: il 5 settembre, stesso posto, e il 19 al parco Lambro.