Formaggi scaduti 20 tonnellate distrutte dai Nas

Trenta tonnellate tra formaggi e barrette dietetiche risultate rubate, sono state scoperte dai carabinieri dei Nas custodite in un deposito in condizioni igieniche precarie. Tanto che la merce è stata sequestrata e immediatamente distrutta. I militari hanno fatto irruzione l’altro giorno in un capannone di Seregno, dove hanno sorpreso, e denunciato per ricettazione, F. C. 44 anni, artigiano, A. V. 43 anni, imprenditrice, entrambi di Senago e F. d. P. 40 anni foggiano ma da tempo residente in Lombardia, operaio, pregiudicato. In particolare, il formaggio, 20 tonnellate di una nota marca, era stato rapinato a Brescia poco prima dell’irruzione dei Nas, a un autotrasportatore polacco proveniente dalla Germania, bloccato in autostrada. I latticini, pronti per essere immessi sul mercato, erano ormai avariati e avrebbero rappresentato un serio pericolo per la salute dei consumatori.