Forte lascia Alfano, il gruppo si scioglie«Ncd» sparisce in Comune

Un brutto colpo per il Nuovo centrodestra milanese. Il partito fondato dal vicepresidente del Consiglio Angelino Alfnao perde il gruppo a Palazzo Marino. Matteo Forte infatti ha lasciato Ncd per aderisce a Popolari per l'Italia,la formazione fondata da Mario Mauro, ex ministro della Difesa ed ex Pdl. Forte ha annunciato la sua decisione a palazzo Marino con lo stesso Mauro. Ora, non essendoci il numero di consiglieri previsto per la costituzione di un nuovo gruppo in aula (il minimo è tre) Forte confluirà nel gruppo misto, dove già ci sono sono oggi i due esponenti di Fratelli d'Italia- An Marco Osnato e Riccardo De Corato. Anche gli altri due membri del Nuovo centrodestra in Comune, il capogruppo Marcovalerio Bove e Carmine Abagnale, confluiranno nel gruppo misto, che con cinque componenti diventa il secondo gruppo più numeroso fra quelli dell'opposizione.