Al Forum la festa dei rapper «made in Italy»

Attesi oltre 10mila per il compleanno di «Hip Hop Tv» Da Fibra a Clementino

«Credo che il movimento hip-hop e la cultura che si porta appresso, per esempio la street art, trovi terreno fertile laddove le contraddizioni della metropoli sono conclamate. In fondo, Milano è la città delle contraddizioni per antonomasia. Uno spazio grigio in cui c'è spazio per tutto e il contrario di tutto». Così, J-Ax, rapper-cantautore sui generis, parlando proprio a Il Giornale qualche tempo fa. Non stupisce, dunque, che proprio Milano, nello specifico il Mediolanum Forum di Assago, sia da sette anni a questa parte la location prescelta per la grande festa di compleanno targata «Hip Hop Tv», l'emittente televisiva che da anni fa da cassa di risonanza al movimento rap tricolore. Un movimento che ha lasciato da tempo l'underground per diventare genere musicale di massa. O quasi. Già, perché, per dirla con uno dei grandi assenti al «Birthday party» milanese di questa sera (dalle 20 in avanti), Fabri Fibra, «se un ragazzo vuole «sentirsi parlare» di questi tempi, ascolta l'hip hop».

A parte «Fibra», la festa dei 10 mila di Assago (e chissà che alla fine non sia tutto esaurito...), l'elenco dei rapper invitati sfiora la quarantina, inclusi Max Brigante e Clementino, l'mc napoletano, tra i nomi più in vista del rap 2.0, entrambi chiamati a vestire (anche) i panni dei presentatori per una notte. Tra gli altri: Achille Lauro, Baby K, Bassi Maestro, Briga, Caneda, Coez, Don Joe, Emis Killa, Ensi, Fred De Palma, Ghemon, Giaime, Gue Pequeno, Jake La Furia, Low Low & Mostro, Luche, Machete, Madh, Madman, Maruego, Mondo Marcio, Nerone, Nitro, Noyz Narcos, Nto, Raige, Rise, Rocco Hunt, Salmo, Shablo, Shade, Tormento, Two Fingerz, Vacca e, in qualità di special guest, il quotatissimo rapper anglo-nigeriano Tinie Tempah. In scaletta duetti e rime e a go-go e una chicca: l'anteprima del disco «Bella Lucio». Di che cosa si tratta? Alcuni dei rapper che hanno partecipato al progetto - Clementino, Ghemon e Mondo Marcio -, si esibiranno sul palco, presentando per la prima volta live questo disco, dove artisti della scena hip hop italiana, ispirati dalle canzoni di Lucio Dalla, hanno composto nuove strofe, creando dei veri e propri duetti virtuali col mai troppo compianto cantautore bolognese.