Frammenti di realtà a Oberdan Il neocubismo di Valeria Bassi

Lunedì alle 18.30 verrà inaugurata la mostra personale di Valeria Bassi «Frammenti di realtà e realtà in frammenti» . L'evento, curato dal professor Franco Migliaccio e promosso dalla Provincia e dall'assessorato alla Cultura di Milano, si svolgerà nel Foyer dello Spazio Oberdan di Viale Vittorio Veneto. La mostra a ingresso libero che si svolgerà dal 2 all'8 di settembre, darà la possibilità al pubblico di ammirare le opere neocubiste di Valeria Bassi che realizza immagini reperite dalla realtà e liberamente interpretate secondo un personale senso poetico: scenari di natura, vedute urbane, figure umane, maschere, danzatrici e così via.