Fratelli d'Italia per i marò: monumento listato a lutto

In 2 anni e 4 mesi «la vicenda dei due marò italiani detenuti in India non solo non si è risolta ma è precipitata, per questo oggi abbiamo deciso di listare a lutto alcuni monumenti simbolo della nostra identità nazionale, perché l'amor di patria è morto». Lo ha detto il leader di Fratelli d'Italia, Ignazio La Russa, spiegando l'iniziativa per i marò cui hanno partecipato anche il vicepresidente del Consiglio comunale Riccardo De Corato e il deputato europeo Carlo Fidanza. A Milano gli esponenti del partito hanno listato a lutto il monumento dedicato ai caduti milanesi per la patria in piazza Sant'Ambrogio.