A fuoco la merce dei cinesi L'incendio è a Monza il fumo arriva fino a Milano

Sono stati impiegati ben 15 mezzi dei vigili del fuoco ieri per domare il vasto incendio scoppiato nel pomeriggio ai confini tra il comune di Monza e quello di Brugherio, in via Buonarroti, coinvolgendo due capannoni di un magazzino di stoccaggio di articoli per la casa gestito da commercianti cinesi. Iniziato poco prima delle 17.30, il rogo ha provocato una vasta nube di fumo nero che si è vista subito anche a Milano, da via Melchiorre Gioia. La zona intorno ai capannoni (un'area di oltre 5mila metri quadrati) è stata chiusa al traffico e sul posto sono intervenuti i carabinieri del radiomobile di Monza. Per precauzione i vigili urbani hanno consigliato ai residenti di quella zona di allontanarsi dalle proprie abitazioni per i fumi tossici che avrebbero potuto sprigionarsi dal materiale plastico andato distrutto dalle fiamme. Il rogo fortunatamente non ha coinvolte le persone.