Fuori Tono

Q uarant'anni di musica contemporanea e non sentirli. O quasi. Capitan Sandro Gorli ha portato il suo vascello in porto per una festa musicale, pronto per ripartire.

Una fermata d'obbligo prima di altre avventure: questa sera dalle ore 20 festa grande al Teatro Litta di corso Magenta a Milano per i quattro decenni di attività del Divertimento Ensemble, con il concerto 33 Variazioni sulle Variazioni Diabelli di Ludwig van Beethoven. Ogni variazione un compositore (tra cui Luis De Pablo, Ivan Fedele, Luca Francesconi, Gabriele Manca e Alessandro Solbiati). Non solo Divertimento però, anche un viaggio che continua. Perché la serata vuol dire anche Rondò 2017, stagione quest'anno arrivata alla quattordicesima edizione. Che dire di questi (40) anni? Correva l'anno 1977 quando il direttore d'orchestra e compositore Gorli e i suoi hanno scelto il mare aperto. E da allora - contro mode, alti e bassi e un panorama che non «premia» la contemporanea (soprattutto economicamente) - hanno remato sempre sulla stessa rotta, con una miriadi di concerti e iniziative a Monza, poi a Milano, in giro per il mondo. Non si fermeranno, l'avventura continua, avanti tutta: capitan Gorli, buon viaggio!