Furti in appartamento, prese due bandeIn via Stoppani e in via Perugino

Approfittando dei padroni fuori per le ferie o solo il veglione dell'ultimo dell'anno, un paio di bande di topi d'appartamento hanno tentato il colpo, ma sono state entrambe bloccate, una dalla polizia una dai carabinieri che complessivamente hanno arrestato cinque stranieri.
Primo intervento alle 18 dell'ultimo dell'anno, in un appartamento al primo piano di via Stoppani 25, dove sono intervenuti i carabinieri allertati dai vicini che avevano sentito rumori sospetti. Il primo ladro, un primo cileno, di 22 anni è stato bloccato sulle scale mentre scendeva, il secondo,19 anni, invece ha tentato un'improbabile fuga, lanciandosi dalla finestra. Rimasto un po' ammaccato dalla caduta e appesantito dal bottino, orologi, catenine e altro, è stato facilmente agguantato dai militari.
Non hanno fatto fatica invece gli agenti delle volanti intervenuti, sempre su segnalazione dei vicini allarmati, in un elegante appartamento su tre piani di via Perugino 3. I tre albanesi avevano infatti già fatto razzia di tutti gli oggetti di valore trovati nella casa e li avavano ammonticchiati in salotto dove stavano preprando i sacchi da riempire. Qui sono stati sorpresi e circondati dai poliziotti che li hanno arrestati senza incontrare resistenza. In manette tra giovanotti di 25, 32 e 34 anni.

Commenti

stefano60

Gio, 02/01/2014 - 13:10

Gia' tutti liberi con pranzo offerto dalla presidenza della Camera?

Giorgio5819

Gio, 02/01/2014 - 15:56

stefano60, non solo pranzo offerto dalla presidenta della camera, servito dalla sguattera nera....!