Un germoglio è il simbolo del padiglione italiano

Un germoglio tricolore stilizzato, simbolo delle diverse anime e culture racchiuse nell'unità del nostro Paese, ma anche dei giovani e del futuro. Le parole «Orgoglio» e «Italia», segni di valori da rilanciare e di speranza sociale. È il logo del «Padiglione Italia» per Expo 2015, presentato ieri a Roma nella sede della Stampa Estera.
«La freschezza della nostra immagine - ha commentato Diana Bracco, presidente di Expo 2015 Spa e commissario generale di sezione del «Padiglione Italia» - esprime l'entusiasmo con cui affrontiamo la sfida di Expo e l'orgoglio con il quale ci stiamo preparando a rafforzare nel mondo il ruolo italiano». Nell'immagine emblematica di un germoglio vive «l'idea che il futuro si debba costruire con il contributo di tutti, affinché ognuno offra il meglio di sè nell'interesse comune e con la volontà di rilancio del nostro Paese».
Il logo presenta sfumature e combinazioni diverse del Tricolore. Contiene anche un richiamo al concept del padiglione «Vivaio Italia», un «giardino di idee, proposte, soluzioni, un punto di riferimento per giovani talenti, capaci di rinnovare il concetto di eccellenza italiana combinando la tradizione con l'originalità» ha concluso la Bracco. L'Esposizione Universale ci dice che «c'è un orgoglio da ritrovare - ha sottolineato il direttore artistico del «Padiglione Italia» Marco Balich -. Expo dovrà essere una festa e infondere uno spirito di gioia».