Il Giornale è nei quartieri Raccontate la vostra città

Nove settimane, nove zone: inizia da oggi un lungo viaggio nel cuore di Milano. Sito web, email e pagina Facebook per raccogliere storie, foto e video dei cittadini

Dimenticati e spesso maltrattati dal potere centrale, costretti a misurarsi ogni giorno con una quotidianità sconosciuta ai palazzi della politica: eppure dinamici e orgogliosi della propria identità, attraversati da quella voglia del fare che li rende irrimediabilmente milanesi. Sono i quartieri di Milano, quelli che da qui al prossimo maggio avranno un ruolo cruciale nel contribuire alla scelta del nuovo sindaco: e che, se la legge andrà in porto in tempo utile, vedranno l'allargamento dei poteri del decentramento e l'elezione diretta del loro presidente.

Da oggi, Il Giornale inizia a viaggiare in ognuna delle nove zone del decentramento milanese. Lo farà con gli occhi, i taccuini, gli obiettivi dei suoi cronisti: ma anche e soprattutto con quelli dei suoi lettori, dei milanesi che in quelle zone vivono e che ne conoscono in profondità i pregi e i difetti, le potenzialità e le paure. Sarà una lunga inchiesta corale, che viaggerà sulle pagine del giornale cartaceo come pure sui mezzi della comunicazione moderna: il sito del Giornale.it, la pagina di Facebook e l'indirizzo email vocidimilano@ilgiornale.it che da stamattina raccoglieranno le vostre idee, le vostre foto, i vostri filmati e le notizie che sottoporrete all'attenzione della redazione.

«Voci di Milano» è il titolo di questa indagine: le voci che spesso nessuno ascolta, le voci di una città post-ideologica dove il dibattito a Palazzo Marino è dominato invece dalle ideologie, prima tra tutte la dittatura del politicamente corretto. Da domani e ogni mercoledì, daremo il via alla raccolta delle vostre segnalazioni, suggerimenti e opinioni sulla zona della settimana: potrete seguirle in presa diretta sul sito del Giornale, e discuterne con noi e tra di voi su Facebook. Al termine della settimana, il mercoledi e il giovedì, le pagine sul quotidiano cartaceo daranno forma compiuta a questo racconto collettivo.

Si comincia con la zona 9, il grande territorio che a nord lambisce i confini di Sesto San Giovanni, Bresso, Cormano e Bollate, e che a sud arriva a ridosso dell'Isola e di Porta Nuova, cioè del cuore della trasformazione urbanistica più tumultuosa che la città abbia attraversato in questi anni. Sono territori multiformi, carichi di storia urbana, con un grande tessuto sociale, ma alle prese con problemi in parte atavici (uno per tutti: le esondazioni del Seveso) e in parte nuovi. Da Niguarda all'Isola, dalla Bovisa alla Comasina: abbiamo una settimana di tempo per scavare in profondità nella vita dei quartieri, portando alla luce i tanti problemi irrisolti: ma anche andando a cercare ciò che funziona, perché la voglia di fare, e di fare bene, spesso è più forte di tutto. Ogni settimana vogliamo raccontare anche una bella storia.

Armatevi di smartphone o fotocamera, e raccontateci il vostro quartiere. Ne nascerà un affresco inedito della città: chiunque sarà il novo sindaco, dovrà tenerne conto.

Commenti
Ritratto di OKprezzogiusto

OKprezzogiusto

Mer, 09/03/2016 - 09:32

Perché non estendere l'invito ai cittadini di altre città? Il Giornale è diffuso anche oltre i confini di Milano.

linoalo1

Mer, 09/03/2016 - 10:37

Bella iniziativa!!!Peccato che sia Inutile!!!Finchè Milano sarà in mano ai Sinistrati,è destinata a soccombere!!!!